RECENSIONE: DE LA SENNE – BRUXELLENSIS

Ecco la “speciale” di casa De La Senne: una birra caratterizzata dal Brettanomyces Bruxellensis, che fa il suo corso per 4 mesi in bottiglia prima di essere distribuita sul mercato.
Si può evincere la sua presenza all’apertura della bottiglia: dopo pochi secondi comincia a salire la schiuma, in quell’effetto gushing (contenuto e controllabile) che sta ad indicare che il Brett nel frattempo ha lavorato ed è ancora bello vivo. Ovviamente la portata di questo fenomeno è relativo anche (e soprattutto) alla vita e alla conservazione della bottiglia in questione: più sarà stata trattata a dovere, più il Brett risulterà “addomesticato”.

Recensione Review Brasserie De La Senne Bruxellensis

ANALISI COMPLESSIVA DELLA BIRRA.

La Bruxellensis si presenta con una schiuma molto pannosa e persistente, che dal bianco tende ad una colorazione tendente al crema. Un bel colore aranciato, dall’opalescenza marcata, costituisce il corpo della birra.

L’intensità dei flavours è medio/alta, mettendo subito in risalto i sentori da Brett che si possono associare a cuoio e zenzero. Rimandi fruttati sull’arancia ed albicocca completano il tutto, con l’aggiunta di qualche riflesso floreale primaverile.
La frizzantezza appare bassa rispetto le aspettative. Tra i meandri dei sentori brettati spiccano aromi floreali bianchi in primo piano, riconducibili a mughetto e gelsomino, per poi virare su arancia ed albicocca. La nota erbacea va a chiudere tutti i profumi fin qui acquisiti.
Il retrogusto percepibile è deciso sull’amaro, grazie alla componente luppolata che è stata inserita appositamente per arricchire una birra già particolare di suo.

Recensione Review Brasserie De La Senne Bruxellensis

La Bruxellensis è una vera e propria esperienza sensoriale tra sentori diversi, che partono dal floreale fino ad arrivare ad una chiusura erbacea, dove nel mezzo il Brett mette quei flavours peculiari (soprattutto al naso, meno nel gusto).
Se proprio si vuol fare qualche paragone, la Bruxellensis sembra un voluto rifacimento alla Orval.
Ovviamente con le dovute proporzioni, ovviamente con personalità diverse.

Recensione Review Brasserie De La Senne Bruxellensis

NOME BIRRA: BRUXELLENSIS
BIRRIFICIO: Brasserie De La Senne
STILE: Brett Beer
ABV: 6.5%
FORMATO: BOTTIGLIA, 33 cl.

Per altre recensioni dei prodotti di Brasserie De La Senne, clicca qui.

error: I contenuti di questo blog sono protetti dal diritto d\'autore. È vietato il copia/incolla e l\'utilizzo di esso in altre sedi senza esplicito consenso.