RECENSIONE: MC-77 – GLU GLU

Una scelta audace che si è rivelata vincente. Qualcosa che sicuramente c’è da aspettarsi da un birrificio come MC-77, votato alla minuziosa ricerca del minimo dettaglio. Come birra “da beva” facile e diretta Matteo e Cecilia hanno realizzato Glu Glu, un prodotto riconducibile alla cultura tedesca, ma non quella conosciuta dai più.

Quando si pensa alla tradizione brassicola tedesca è inevitabile associare tale mondo a quello delle basse fermentazioni. Molti birrifici, infatti, optano per avere nel proprio catalogo una bevuta facile e diretta da “Via 1” pescando solitamente tra stili come Helles, Keller e Pils. Esiste però una nicchia teutonica meno conosciuta e un po’ snobbata, in grado di poter soddisfare le stesse esigenze richieste per una birra da consumo massivo.

MC-77 ha voluto uscire da questo solito schema optando per l’inserimento di un’alta fermentazione come propria birra di base. Glu Glu è una Kölsch, stile tradizionale della città di Colonia, elaborata grazie ad un ceppo di lievito utilizzato rigorosamente in Germania ed un altrettanto autoctono malto Pils. La luppolatura impiegata è molto classica, selezionata in quelle varietà nobili riconducibili al territorio dell’Hallertau.

UN PAIO DI CURIOSITÀ SULLO STILE KÖLSCH.

I più attenti si saranno già accorti che sul fronte etichetta non compare scritta la parola “Kölsch”, bensì “German Ale”: MC-77 originariamente utilizzava la corretta dicitura, per rappresentare al meglio l’attinenza con la propria produzione. Non molto tempo, però, si è verificato un caso che ha creato un precedente. Essendo la denominazione “Kölsch” una parola facente parte della cerchia IGP (Indicazione geografica protetta), fuori dal circondario di Colonia non può essere utilizzata.
Per ovviare a tale inconveniente, e soprattutto per non incappare in possibili e salatissime ammende, si è ricorsi ad un aggiustamento tecnico di tale nomenclatura per indicare la propria interpretazione di questo stile. Infatti, diciture come “German Ale” e “Koln Style” sono quelle più utilizzate per far comprendere in maniera più diretta possibile che la birra in questione è stata pensata per essere una Kölsch.

Altra particolarità che è legata alla peculiarità birraria di Colonia è il bicchiere nella quale solitamente viene servita questa tipologia di birra. Quello che potete vedere nella foto qui sotto si chiama Kölner Stange ed è un contenitore dalla forma cilindrica che il più delle volte ha una capacità di 20 o 30 cl. Nel caso vi capitasse di partecipare a qualche festa tipica locale di Colonia, la vostra attenzione sarà rapita da una sorta di “vassoio-cartucciera”, che permette di trasportare una dozzina di questi bicchieri al proprio tavolo.

Archiviate queste curiose precisazioni, non ci resta che passare alla fase d’analisi del prodotto qui protagonista.

Recensione Review MC77 Glu Glu

ANALISI VISIVA.

La Glu Glu forma una schiuma bianca soffice e dai tratti abbastanza volubili, motivo per cui viene servita in un bicchiere caratterizzato da una circonferenza stretta per permettere una persistenza della coltre comunque adeguata. Essa si sviluppa con una grana inizialmente fine, per poi evolvere grazie ad una scomposizione graduale della struttura.
Il corpo della birra manifesta una colorazione dorata dalle sfumature chiare, con riferimenti paglierini che vengono esaltati da un aspetto parecchio limpido. L’ottima pulizia visiva presente suggerisce istantaneamente leggerezza, proprio quel che ci vuole per rendere molto appetibile una birra chiara da 5% ABV.

ANALISI OLFATTIVA.

L’intensità degli aromi è medio/alta, in cui l’iniziale equilibrio olfattivo è dettato dal cereale (panificato a bassa cottura, mollica) e da alcune derivazioni ottenute dal lievito. Infatti, nel bouquet olfattivo si possono scorgere spunti fruttati (maggiormente associabili alla mela golden) e floreali (fioriture bianche). Quest’ultima presenza conduce ad una ben assestata sventagliata di stampo erbaceo, utile nel rafforzare un tono nobile di chiara matrice tedesca. La costanza sensoriale protratta mantiene integra la selva dei profumi che risultano vivaci anche a minuti di distanza dal momento della mescita.

ANALISI GUSTATIVA.

La frizzantezza è sottile ed ammaliante, nella forma ideale per donare il giusto brio alla bevuta. Il corpo appare fluente sin dal primissimo approccio, equipaggiato di un rapido scorrimento che risulta pulito lungo tutto il proprio percorso.
Nel gusto, non compaiono sostanziali divagazioni da ciò che si è potuto descrivere nella fase precedente, grazie ad un’attinenza pressochè replicata nel sorso grazie ad una successione aromatica del tutto analoga. Si ripropone la caratterizzazione del lievito, con toni di mela gialla incastrati nel cereale. Nonostante la repentina fruizione con la quale viaggia l’assaggio, non appare così disomogeneo lo scambio di consegne che in ultima istanza si fa carico di una nota erbacea intensa e cristallina.
Il retrogusto offre quel residuo amaricante piacevole che invoglia una bevuta concatenata e di assoluta quantità.

Recensione Review MC77 Glu Glu

IMPRESSIONI GENERALI.

La Glu Glu è una birra con il proprio perché, in riferimento al ruolo da adempiere nel portafoglio personale costruito da MC-77 durante questi anni. Dotata dell’elemento imprescindibile, ovvero la facilità di bevuta, questa interpretazione di una Kölsch sa esprimere un carattere identificativo grazie ad un lievito e ad una luppolatura che portano a casa un risultato soddisfacente ottenuto grazie ad un lavoro generale eseguito a regola d’arte. In Italia, questa birra è da considerarsi una delle migliori versioni in circolazione in relazione a ciò che è tipico in quel di Colonia.
Nel caso vogliate addentrarvi nel ramo delle alte fermentazioni tedesche, questa etichetta è sicuramente da considerarsi una delle candidate più identificative sul piano generale. E non dimenticate che la potete trovare con facilità durante tutto l’anno: quindi non esiste nessun motivo per il quale non dobbiate assaggiarla.

Recensione Review MC77 Glu Glu

NOME BIRRA: GLU GLU
BIRRIFICIO: MC-77
STILE: Kölsch
ABV: 5%
FORMATO: BOTTIGLIA, 33 cl.

CODICE LOTTO: L8823
SCADENZA: 10/2024
BEVUTA IL: 29/04/2024

Per altre recensioni dei prodotti di MC-77, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: I contenuti di questo blog sono protetti dal diritto d\'autore. È vietato il copia/incolla e l\'utilizzo di esso in altre sedi senza esplicito consenso.