RECENSIONE: SHIRE – DECUMANO EST

L’avventura di Shire Brewing è nata sotto dei presupposti ben precisi: consegnare al pubblico birre di facile bevuta. Dopo il trittico tutto britannico, con birre che confermano questa dichiarata volontà, è tempo di oltrepassare il canale della Manica e inoltrarsi in quella Germania che può garantire una prosecuzione concorde e attinente.
Decumano Est è una Kellerbier da 4.7% ABV, incentrata su malti e lievito entrambi di origine tedesca, con una luppolatura altamente caratteristica a base di Perle, Tettnang e Mittelfruh. Gli amanti di J.R.R. Tolkien avranno già colto la citazione derivante dal nome attribuito a tale creazione.
Nella sua più celebre opera, Il Signore degli Anelli, le contee erano suddivise in decumani, e quella situata ad Est era particolarmente famosa per due cose: la fertilità della terra e la produzione di birra di ottima qualità.

Recensione Review Shire Decumano Est

ANALISI COMPLESSIVA DELLA BIRRA.

La Decumano Est sviluppa una schiuma di colore bianco costituita da una grana fine, base per il quale la struttura riesce nell’intento di mantenersi voluminosa e particolarmente persistente.
Il corpo della birra è di colore dorato, dall’accezione abbastanza carica, dettata da un aspetto velato abbastanza uniforme.

L’intensità dei sentori è medio/alta, nel quale vengono dispiegate notevoli fragranze rustiche di cereale che spaziano dal panificato morbido alla crosta di pane. Successivamente emerge il profilo luppolato, dal tono floreale campestre e con vigorosità altamente erbacea. Presenti anche leggeri sprazzi citrici che donano freschezza e vitalità ad un’architettura olfattiva già di per sé ben impostata.

La frizzantezza è calibrata nella giusta maniera, con mineralità fine che rispecchia il funzionale accompagnamento in relazione allo stile trattato. Il corpo mostra un’indole scivolosa e sfuggente, seppur non si possa definire totalmente watery. Il tutto rispecchia l’ABV dichiarato, ma l’abbandono anzitempo di ciò che si può assaporare dimostra una mancanza di maggior presenza per un migliore bilanciamento e trasporto del sorso.
Nel gusto, le sensazioni maltate creano una sorta di illusione, intrattenendosi quel poco che basta per salutare prima del dovuto ed affidare ogni responsabilità alla luppolatura, che prosegue quasi in solitaria. Quest’ultima soffre di una non adeguata sospinta, per mancanza di un corpo necessario a far risultare questa fase maggiormente integra, con meno irruenza. Il finale è relegato ad una carica erbacea che sfocia nello speziato, molto persistente anche nel retrogusto e che sulla lunga distanza diventa deleteria.

Recensione Review Shire Decumano Est

La Decumano Est è una birra che mostra due volti: un naso altamente promettente, un boccato nel quale regna un po’ di confusione. Non splende l’equilibrio nella bevuta, bisognosa di trovare maggior amalgama per essere più piacevole e tenere alto il livello dell’esperienza. I primi approcci disorientano per via dell’amaro sconnesso e rude, che tende ad assottigliarsi in ritardo, solamente a causa di un palato che ormai ha assorbito tale soglia di percezione e alla lunga risulta meno scontroso.
Ciò nonostante, la strada intrapresa sembra essere quella giusta, migliorabile in alcuni aspetti fondamentali che non manifestano delle problematiche così irrisolvibile per perfezionare questo prodotto.

Recensione Review Shire Decumano Est

NOME BIRRA: DECUMANO EST
BIRRIFICIO: Shire Brewing
STILE
: Kellerbier
ABV: 4.7%
FORMATO: LATTINA, 44 cl.

CODICE LOTTO: L196
SCADENZA: 11/2022
BEVUTA IL: 07/06/2022

Per altre recensioni dei prodotti di Shire Brewing, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: I contenuti di questo blog sono protetti dal diritto d\'autore. È vietato il copia/incolla e l\'utilizzo di esso in altre sedi senza esplicito consenso.